Esiodo (8° secolo A.C.)

Brano tratto da "Le opere e i giorni",


Le malattie, alcune di giorno altre di notte, visitano gli uomini, recando sofferenze ai mortali - in silenzio perchè il saggio Zeus ha negato loro la parola